ANDREA MAESTRELLI PER AMATRICE

“Siamo giunti al terzo e penultimo appuntamento di questo Tour nei teatri per Amatrice, sono veramente contento per come stia procedendo. E’ importante vedere quante persone stanno sposando la causa, ed è emozionante toccare e vedere la solidarietà. Le prime due date, quella di Montelupo e quella di Castelfiorentino sono state veramente importanti. A Montelupo abbiamo raccolto € 1150 , a Castelfiorentino € 470 per un totale di € 1620. Se però, aggiungiamo i € 1400 di Vinci, del concerto del 9 Dicembre scorso, siamo a € 3020. Non sono pochi, l’associazione Amatrice 2.0 ringrazia tutti i cittadini che si sono prestati alla beneficenza di queste tre serate. Adesso più che mai dobbiamo unirci per concludere al meglio questo tour. Vi aspetto il 2 di Maggio al Nuovo Teatro Pacini di Fucecchio, come ospite ci sarà Francesco Guasti , terzo classificato Sanremo Giovani 2017. Vorrei ringraziare gli ospiti delle scorse serate, Cecco e Cipo per la data di Montelupo e Antonio Maggio per quella di Castelfiorentino. Importanti ringraziamenti vanno a tutti gli sponsor: Santini Confezioni, Rock en Shop Empoli, Azienda Agricola Pinzani, Radio Lady, Nicola Pezzatini per le locandine e Pelle Moda di Empoli. Speciali ringraziamenti vanno alla Nazionale Italiana Cantanti, l’Altoparlante Ufficio Stampa, la mia etichetta discografica Rusty Records e l’Unione dei comuni del circondario Empolese Val d’Elsa; il Comune di Montelupo, di Castelfiorentino, di Fucecchio, di Empoli e di Vinci.” Andrea Maestrelli.

Quattro concerti per abbracciare la comunità di Amatrice, una delle cittadine più colpite dai terremoti che hanno devastato il centro Italia dallo scorso agosto in poi.
Quattro eventi all’interno di altrettanti teatri dell’Empolese Valdelsa. Un tour che nasce dal successo che ebbe il primo appuntamento, organizzato a Vinci, al Teatro della Misericordia, lo scorso 9 dicembre.

E ancora per fare del bene si replica: un poker di date che coinvolgerà l’Unione dei Comuni nei teatri Mignon di Montelupo, il teatro del Popolo di Castelfiorentino, il Teatro Pacini di Fucecchio e La Perla di Empoli. Da febbraio fino a maggio. La manifestazione è gratuita ma al pubblico sarà richiesta un’offerta libera che sarà poi devoluta interamente in beneficenza all’associazione Amatrice 2.0. Durante le serate, data la collaborazione della Nazionale Italiana Cantanti, saranno invitati ospiti conosciuti della musica Italiana. Per la prima data del prossimo 28 febbraio al Cinema Teatro Mignon di Montelupo saranno ospiti gli amici Cecco e Cipo e Antonio Bollettino. In apertura, il Colle Band.

CHI SONO I RAGAZZI DI AMATRICE 2.0?

Amatrice 2.0 è un’associazione che nasce da ragazzi del posto che hanno deciso di non arrendersi al sisma del 24 agosto lottando per la propria terra. L’associazione lavora costantemente per evitare che nel periodo che intercorre tra la prima emergenza e la ricostruzione, la comunità si disgreghi. Non avendo più una casa e fonte di reddito, gli abitanti di Amatrice hanno bisogno costantemente di aiuti per dare sostentamento alle famiglie più indigenti con sistemazioni provvisorie e sussidi, per incentivare le attività commerciali alla riapertura in loco, per creare centri ricreativi per anziani e giovani, per dare un aiuto a studenti universitari le cui famiglie abbiano perso tutto.

BIO

Andrea Maestrelli nasce a Empoli (FI) nel 1991.

Si appassiona alla musica fin da giovanissimo, quando frequenta l’indirizzo musicale alle Scuole Medie di Vinci (FI). A 13 anni inizia a suonare la chitarra e a comporre i primi brani musicali, mostrando un precoce talento per la scrittura. Con il brano “Mare” partecipa a “Sanremoweb” e, nel dicembre 2010, viene selezionato tra i primi 30 giovani cantanti finalisti che verranno esaminati, nel gennaio successivo, a Roma dalla giuria artistica di Sanremo presieduta da Gianni Morandi. A settembre partecipa a “Sanremo Lab”, nella città ligure, e si classifica tra i primi quaranta artisti eletti dalla giuria proponendo il suo nuovo singolo “Lascia stare” arrangiato da Davide Maggioni della Rusty Records. Con il brano “Lascia stare”, Andrea partecipa alla selezione sul web “Sanremo Social”. Nel gennaio ’12 viene inserito tra i primi 60 artisti e viene chiamato, alle audizioni finali di Roma. Nell’estate vince il premio miglior brano inedito al festival di marea di Fucecchio, con il brano “Consapevole incertezza”.

Nel 2013 viene selezionato per le finali di Sanremo con il brano “Come nel ’53” (Rusty Records). Il 2014 è l’anno del Premio Lunezia. Andrea si aggiudica il primo posto con il brano “Holden” (Rusty Records) Nel 2015 arriva il primo album di Andrea; “E’ arrivato Remo” raccoglie 12 tra le più belle e significative canzoni del percorso del cantautore toscano e guadagna un posto fra le 40 opere prime del Tenco 2015.

Nello stesso anno diventa il portiere ufficiale della Nazionale Italiana Cantanti. Sempre nel 2015 parte la tournée di Andrea che per due anni (fine 2016) lo porterà nei club di tutta Italia. Nel 2016 vince il Premio InediTO – Colline di Torino (Sezione Tesco Canzone) col brano “In un minuto”.

 

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.