Asini alla riscossa a Camposano.

Il ritorno a Camposano degli asini alla riscossa.

Anche quest’anno,come ormai da dodici anni,si è tenuto lo storico evento “il palio del casale” a Camposano, ovvero la gara mondiale di corsa su asini.

 

Il 14 Maggio, il paesello si è trasformato in un circuito a cielo aperto, dove, i somari, condotti da fantini di tutta Italia e non solo, hanno corso per contendersi la vittoria.

La Leggenda narra che nella seconda Domenica di Maggio, nel 1768, ci furono i festeggiamenti a Camposano per celebrare l’indipendenza dalla vicina città di Nola. Accorsero 15 Casali del circondario, tutti in groppa agli asini, per festeggiare con banchetti, giochi e musica dell’epoca. Si narra che dei ragazzi, affascinati da una tale Giuseppina, la più bella ragazza di Camposano, escogitassero una gara  tra loro per corteggiare e magari, ricevere il fatidico si della giovane donzella. Si decise quindi, una corsa con gli asini, che richiedeva tanta astuzia, abilità e ovviamente, un pizzico di fortuna.                                                                                                             

Così, da ormai dodici edizioni si rammenta quell’evento del 1768: si inizia con un corteo storico, dove più di trecento persone indossano costumi dell’epoca. A seguire,  la corsa coi somari, con un’unica differenza:  invece di conquistare il cuore di Giuseppina, si decide chi sarà il campione mondiale del palio del casale.

  Così come 250 anni fa,sedici sono stati i Casali ospiti di Camposano dell’edizione 2017 : Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Marche, Lazio, Puglia, Molise, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Inoltre hanno partecipato Paesi esteri come la Croazia e Pakistan.

 

Vincitore di questa edizione è  il Lazio, rappresentato dal Comune di Allumiere. I rossoblù della Polveriera, portano, quindi, la vittoria a casa, grazie al giovanissimo fantino Massimiliano Virgini con l’audace asino Macchia Nera. Felici per la netta vittoria, tutti i supporters allumieraschi sono corsi ad abbracciare il fantino e l’asinello.

Adesso, si attende la prossima edizione che sarà sicuramente ricca di colpi di scena, così come quella avvenuta quest’anno.

Carmela Bove© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.