Blue Naif e Rosa Brunello domenica al TrentinoInJazz 2017!

Ancora un duplice concerto per l’edizione 2017 del TrentinoInJazz, anche questa volta con due proposte molto caratterizzanti per l’intera rassegna: da una parte il jazz dal sapore più retrò insaporito dall’incontro con le culture europee ed extra della prima metà del 900, dall’altra i risvolti contemporanei del jazz nostrano, dal respiro internazionale. Domenica 25 doppio appuntamento con il TrentinoInJazz, dunque, con due spettacoli di notevole interesse. TrentinoIn Jazzclub presenta a Rovereto (TN) i Blue Naif, il quartetto di Fabio Rossato (fisarmonica), Mattia Martorano (violino), Andrea Boschetti (chitarra) e Alessandro Turchet (contrabbasso) ispirato al jazz parigino anni ’30 e alle più moderne esperienze artistiche del percorso tracciato da Django Reinhardt. La band propone una combinazione di Hot Jazz, Swing, tempi latini, Musette e Funk, in un repertorio di composizioni originali e arrangiamenti di brani tradizionali che fanno da ideale ponte tra Francia e Italia. Nuovo evento di Lagarina Jazz a Villa Lagarina (TN) in serata, con il ritorno al TrentinoInJazz di Rosa Brunello y Los Fermentos. La contrabbassista veneta e la sua band, giovane realtà della scena jazz nazionale, si inseriscono con modestia, grande tenacia e ricchezza di idee nel prezioso filone dei contrabbassisti-leader, che sanno mettersi al servizio della musica, sostenendola e stimolandola, dando un supporto ritmico e nel contempo offrendo una cornice contrappuntistica. Le idee non le mancano certo e il quartetto Los Fermentos permette alla musica di dipanarsi con agilità e libertà, mettendo in luce una salda interazione tra i componenti, stimolata e favorita dal lavoro della stessa leader, che lavora su una concezione di filigrana dialogica in continuo movimento. Spiccano nella formazione le presenze di alcuni tra i più interessanti musicisti della scena odierna: il trombonista Filippo Vignato, migliore nuovo talento nel referendum Top Jazz 2016; il chitarrista Frank Martino, autore lo scorso anno dell’ottimo album “Revert” per l’etichetta Auand; il batterista Luca Colussi, già componente dei gruppi di Pietro Tonolo, Nicola Fazzini, Flavio Boltro.   Prossimo appuntamento TIJ_17, venerdì 30 giugno: Sezione Jazz Conservatorio Bonporti: Aperitivo Jazz e Barbara Casini & Roberto Taufic con Roberto Red Rossi a Mori (TN).

 

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.