Davide Astori

Scompare a 31 anni Davide Astori, capitano della Fiorentina.

La morte di Davide, difensore e capitano della Fiorentina, a soli 31 anni, per un arresto cardiocircolatorio, ha lasciato il mondo del calcio sgomento. Lascia la compagna Francesca, Vittoria la sua bambina.

Davide è nato a San Giovanni Bianco, il 7 gennaio 1987. I primi calci  col Pontisola, nel 2001, entra a far parte del settore giovanile del Milan. Col club resta fino al 2006. Inizia prima al Pizzighettone poi alla Cremonese, successivamente nel 2008 il grande salto col Cagliari.

Nell’isola Davide gioca come difensore con eccellenti risultati, rimane per sei stagioni, fino al 2014.

Segna il suo primo gol in Serie A ma a causa di un infortunio il 23 ottobre 2011 si blocca per diverso tempo, nel frattempo, si era già tolto lo sfizio di esordire con la maglia della Nazionale maggiore.

In maglia azzurra colleziona 14 presenze ed un gol.

A Cagliari, Davide colleziona 179 gare e 3 reti. Nel 2014 passa in prestito alla Roma, resta una sola stagione.

Firma con la Fiorentina  dove ha l’onore di indossare la fascia di capitano.

In carriera, somma 2 presenze in Champions League e 16 in Europa League.

Ciao Capitano, ci mancherai.

Luca Ruggiero

Foto  Lorenzo Piras

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.