GIOVANNI BRECCIAROLI dal flamenco ITALIANO al flamenco LOUNGE

Giovanni Brecciaroli nato il 4 marzo del 1960 in un paesino della provincia di Ancona, è il padre del flamenco italiano ed ora colonna sonora della nightlife: il flamenco lounge.

Grande polistrumentista, cantante lirico ed insegnante di canto presso la scuola di musica Pergolesi di Jesi (AN), non smette di sorprendere il suo pubblico, questa volta avvicinandosi ad un target del tutto nuovo. Una musica moderna nata dalla collaborazione, ormai storica, con il produttore Giordano Tittarelli, titolare dell’Astralmusic srl insieme al fratello Graziano.

I due stanno lavorando a questo nuovo progetto la cui punta di diamante è la sua originalità: propongono una nuova chiave di lettura del flamenco, stilosa, affascinante e dal ritmo coinvolgente.

La formazione classica di Giovanni lo porta ad un rigore musicale inesistente nel flamenco che invece è libera espressione e grande manualità. Per conoscere le origini di tale stile effettua svariati viaggi in Spagna e, appresi gli insegnamenti, dà origine al flamenco italiano: le regole del flamenco con la sensibilità delle melodie tutte italiane.

La sua produzione inizia nel 2012 con l’uscita del suo primo album, NOCHE DE LUNA, da subito un gran successo con passaggi in Radio Rai nella trasmissione “Pastisse” di Demo Morselli; fino ad arrivare al 2015 e all’uscita del suo cd “FLAJEZZANDO” che più lo identifica e rispecchia il suo percorso oltre ad essere la più grande vetrina per il flamenco italiano.

Numerose le collaborazioni con personaggi noti dello scenario musicale: Paolo Famiglietti, Luigi Picardi, Marco Berti e tanti altri.

Testimonial della celeberrima casa produttrice di prestigiosi microfoni da studio di registrazione Berliner USA.

 

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.