HAIM – IN CONCERTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA

In arrivo per la prima volta su un palco italiano le tre sorelle HAIM, al Fabrique di Milano il prossimo 3 giugno. Band pop-rock californiana formata da tre sorelle Este (chitarra, basso), Danielle (voce, chitarra) e Alana (chitarra, tastiere). Trascorrono la propria infanzia circondate dalla musica e iniziano a suonare sin da piccole in una cover band capitanata dai genitori. Nel 2007 creano ufficialmente le HAIM, la cui denominazione è semplicemente il cognome delle ragazze. Le HAIM danno il via alla propria carriera musicale come gruppo spalla per Edward Sharpe & the Magnetic Zero e Ke$ha. Nel 2012 pubblicano il loro primo EP, “Forever”. Il mix raffinato tra le tendenze rock ispirate ai Fleetwood Mac, il synth pop anni ’80 e il sound R&B tipico degli anni ’90, cattura l’attenzione dei critici musicali e conquista il mondo del web.

Ottengono un grande successo con “Don’t Save Me” – singolo che anticipa l’album di debutto – che porta nel 2013 la band ad essere il primo gruppo femminile a vincere il premio Influential BBC Sound. Lo stesso anno calcano per la prima volta il prestigioso palco del Glastonbury Festival.

Dopo la pubblicazione del primo disco, “Days Are Gone”- che vende 90mila copie in una sola settimana e ottiene il Disco di Platino in UK – le HAIMconseguono una la nomination ai BRIT Award per “Best International Group” nel 2014 e la candidatura per il Grammy “Best New Artist” nel 2015. Trascorrono gli ultimi anni in tour, sia supportando artisti del calibro di Taylor Swift, Rihanna, Florence + the Machine che come protagoniste. Collaborano con Stevie Nicks ad una nuova versione del brano “Rhiannon” dei Fleetwood Mac, oltre che al quarto album di Calvin Harris, “Motion”, e alla colonna sonora dei film “The Hunger Games: Mockingjay, Part 1” e “The Divergent Series: Insurgent”. Le HAIM tornano sulle scene nel luglio 2017 con il disco “Something To Tell You”, che arricchisce il sound dell’album precedente con nuove sfumature: una moltitudine di sonorità con influenze provenienti dal passato rimescolate in modo sapiente. I temi trattati sono storie di amori tormentati e le esperienze collezionate nel tempo. Il disco debutta alla #7 posizione nella classifica 200 Billboard US e alla #2 nella UK Album Chart.

 

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.