HARD ROCK CAFE VENEZIA 27 GENNAIO, GLI ARSENALES AL FRIDAY NIGHT LIVE

Il secondo appuntamento della stagione con il Friday Night Live all’Hard Rock Cafe di Veneziasarà nel segno della musica elettronica ed electropop. Venerdì 27 gennaio, alle ore 21.30, il Cafe del rock ospiterà il primo Electro Party della sua storia targato Arsenales. Protagoniste saranno infatti le sonorità eteree e insieme solidamente elettroniche, i suoni digitali che si fonderanno con gli elementi del mondo organico ed analogico, colori caldi e strumenti acustici della formazione veneziana che condurranno gli appassionati al locale verso dimensioni oniriche ed esplorazioni siderali. Ricky Sirone, Marco Bonaldo, Davide Eulogi, Eleonora Simeoni e il producer esongwriter Lorenzo Cosi, proporrà al pubblico del Cafe veneziano brani ricchi di contrasti: passato e futuro, luce e oscurità, amore e riflessione, per un viaggio tutto da scoprire.

BIO

Gli Arsenales, il cui nome è ispirato all’antichissimo cantiere navale veneziano, è un gruppo italiano di musica elettronica. Il nucleo iniziale della band si forma nel 2002 e nel tempo si evolve, passando per generi diversi e collaborando con artisti provenienti da diverse parti del mondo, guidati dalla comune ricerca di un sound che esprimesse appieno la loro identità. La formazione attuale è frutto di un incontro, avvenuto nel 2012 a Londra, incontro che ha dato inizio ad una nuova fase musicale per Arsenales. La musica della band è caratterizzata da sonorità eteree e, allo stesso tempo, solidamente elettroniche: le atmosfere rimandano a dimensioni oniriche ed esplorazioni siderali. Le influenze new wave convivono con uno spiccato senso melodico, dando vita a brani ricercati, ma orecchiabili. Le sonorità digitali si fondono con elementi di un mondo organico ed analogico, colori caldi e strumenti acustici. Un’amalgama di timbri e ritmi che creano veri e propri paesaggi sonori, al servizio di un’identità eterea ed armoniosa. Il sound della band rapisce e trasposta l’ascoltatore direttamente nel loro mondo.

 

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.