LivesuMarte, continuano i concerti al Marte di Cava de’ Tirreni (Sa)

denise galdoLa voce salernitana, all’anagrafe Denise Galdo, propone un live acustico svuotato al minimo, delicato, in cui si avvale della fresca e validissima presenza di due nuovi elementi: Francesco De Simone alla chitarra e alla voce e Fulvio Di Nocera al contrabbasso. L’intento del trio è quello di giocare con alcuni dei brani tratti dai primi due album dell’artista: “dodo,do!” (2010), dodici tracce pop-folk dagli arrangiamenti sognanti, distinti dall’uso di strumenti particolari come autoharp, theremin, harmonika, toy piano, e “Uninverse” (2012), che si avvale della produzione artistica di Roberto Vernetti, Cristian Milani e Michele Clivati, con il costante supporto della distribuzione da parte di Alkemi records/Ala Bianca.

Venerdì 30 ottobre (ore 21.30 MARTE CAFFÈ, ingresso libero), tocca a Denise esibirsi al Caffè, eletto ritrovo giovanile del salotto culturale, per il secondo “LIVE SU MARTE”, il nuovo tracciato nell’universo musicale promosso in partnership con Freak Out edEquinozio Eventi.

Il salotto pulsante del borgo medievale – modello esemplare di recupero e riconversione in chiave contemporanea di un sito storico in centro polifunzionale votato alla multidisciplinarietà dove si incrociano tutte le arti, tra grandi Mostre contemporanee, rassegne tematiche, performance e attività creative per ogni età – riprende il suo percorso “live” in partnership con le associazioni Freak Out ed Equinozio Eventi con un tracciato nell’universo musicale di ampio respiro, sia in termini di sound che di geo localizzazione. Un programma che, per originalità e varietà, colma un vuoto in un territorio dalle grandi tradizioni rock e blues e che soddisferà i palati più esigenti, amanti della ricerca e dell’innovazione.

prossimi appuntamenti 

Il 6 novembre arriveranno gli Psychopathic Romantics (ore 21.30 MARTE CAFFÈ, ingresso libero), band italo-americana con base tra la provincia di Caserta e il beneventano in cui confluiscono influenze e sonorità̀ d’oltreoceano costantemente intrise di tradizione mediterranea. La loro musica è stata definita Psycho-Alt-Folk / Rock. Dopo due album autoprodotti, a marzo 2015 hanno firmato con la label Freakhouse Records e pubblicato un nuovo album distribuito in digitale dal titolo “Bread and Circuses”;

mentre è fissato per giovedì 12 novembre (ore 21.30 SPACE, ingresso 15 euro + diritto di prevendita) il primo evento negli Space: Fennesz / OZmotic: AirEffect (Folk Wisdom). Il genio austriaco dell’elettronica glitches Fennesz incontra gli OZmotic di Torino, combo di musicisti italiani dediti alla sperimentazione. Ne esce fuori un connubio speciale, pieno di improvvisazione e ricerca, di musica elettronica strumentale ispirata alla classica ambient e all’ IDM come al noise.

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.