Lorenzo Insigne

Lorenzo Insigne nato a Napoli il  4 giugno 1991  attaccante nel Napoli

Sia nel Foggia che Pescara, col mister Zdeněk Zeman, gioca come centrocampista sinistro.

Le doti di Lorenzo sono: lanci in profondità, passaggi filtranti, rapidi scambi di palla e assist-man eccellente nel  calcio piazzato, abile eccellente nel  dribbling.

Giovanissimo  entra nel settore giovanile del Napoli.

Esordio nella Primavera, non ancora maggiorenne.

Col Mister Roberto Donadoni inizia con qualche amichevole, solo poi col c.t.  Walter Mazzarri, Lorenzo può dire di giocare nel suo Napoli.

Nel 2011 gioca nel Foggia col mister Zdeněk Zeman.

Gioca poi nel Pescara.

Lorenzo viene  premiato come miglior giocatore della Serie B.

A fine stagione torna al Napoli.

Ad aprile del 2015 rientra dall’infortunio dopo 5 mesi di stop.

A settembre raggiunge le 100 presenze in Serie A.

A dicembre prima rete in Europa League contro il Legia Varsavia.

L’anno seguente con l’addio di Gonzalo Higuain e l’infortunio di Arkadiusz Milik, si forma un attacco con Dries Mertens e José María Callejón super competitivo, super Napoli.

Il debutto nel novembre 2010 Under-20 contro la Germania.

Esordio in nell’Under-21 ottobre 2011 contro il Liechtenstein.

Nel 2012, a 21 anni, col mister CT Cesare Prandelli in panchina, viene convocato  in Nazionale Maggiore contro Bulgaria e Malta,qualificazioni al Mondiale 2014

Esordio a  settembre contro Malta.

Nel 2013, prima rete in Nazionale amichevole contro l’Argentina.

A settembre gioca per da titolare contro la Bulgaria.

In panchina siede il  c.t. Antonio Conte Lorenzo tra infortuni e scelte tecniche, gioca con la sua  Nazionale nel  2016.

Lorenzo Piras 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.