Maurizio Sarri

Nato a Napoli il  10 gennaio 1959

Maurizio cresce a Castro poi a  Faella.

Inizio  da calciatore dilettante.

Allena il  Tegoleto, successivamente lascia il lavoro da banchiere dedicandosi a quella  d’allenatore.

Inizia prima col  Stia poi il  Faella, squadre che militano nelle serie minori.

Porta le squadre in Promozione, ottenendo  grandi risultati  con Cavriglia e Antella riportate in Eccellenza

Poi il Sansovino, riporta la squadra dall’Eccellenza alla Serie C2.

Col Pescara l’esordio in Serie B.

Allena l’Arezzo al posto di Antonio Conte.

In Coppa Italia raggiungendo i quarti di finale.

Nel  2010 ritorna ad allenare l’Alessandria.

Firma con l’Empoli

Inizio in salita con la squadra praticamente ultima in classifica, chiude la stagione al quarto posto, si qualifica per  playoff. Maurizio, incomincia prendere fiducia nei propri mezzi e nella squadra infatti nel 2013/2014 allenando sempre l’Empoli conclude il campionato tra le prime 3, l’Empoli è promosso in Serie A.

L’anno seguente l’esordio nella massima serie dove conquistano la salvezza.

A giugno firma col Napoli, al posto di Rafael Benítez.

Lorenzo Piras

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.