PAOLO BENVEGNU’ – “H3+ TOUR ESTIVO”

ph: Andrea_Boccalini

Dopo aver preso parte al Festival Mann “Muse al museo”, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, come artista residente dal 19 al 25 aprile, e aver suonato dal vivo dalla Fiera dell’Editoria “TEMPO DI LIBRI” di Milano, in diretta su Rai Radio 3, come ospite musicale esclusivo il 23 aprile, PAOLO BENVEGNU’ tornerà in tour per alcune date selezionate, per presentare il nuovo straordinario disco di inediti dal titolo “H3+” (Woodworm Label).
Il 23 giugno alle 18.00, presso il Cortile del Palazzo Municipale di Macerata, si terrà l’”Incontro tra parole e musica” con Paolo Benvegnù e Giovanni Truppi, condotto da John Vignola di Radio 1 Rai. Sarà un appuntamento prevalentemente parlato, inserito nel programma della Controra di Musicultura,

TOUR ESTIVO DI PRESENTAZIONE DEL NUOVO DISCO “H3+”

20-giu Prato – Officina Giovani
01-lug  Cremona – Porte Aperte Festival

09-lug Milano – Carroponte

25-lug Roma – Villa Ada

27-lug Ancona – Molecole festival

01-ago Castagno di Piteccio (Pt) – L’importanza di essere piccoli

25-ago Brescia Festa di Radio Onda d’Urto

PAOLO BENVEGNU’ “H3+” IL NUOVO DISCO DI INEDITI

A tre anni di distanza dal disco “Earth Hotel”, Paolo Benvegnù torna con un nuovo album di inediti, “H3+”, dedicato allo spazio interstellare. Un racconto futuristico, nel quale ogni canzone corrisponde a un capitolo e il protagonista è il misterioso esploratore Victor Neuer.

“H3+”, infatti, è lo ione triatomico d’idrogeno, la particella che riempie le regioni vuote dell’Universo e, vista la sua anzianità, ha di sicuro assistito alla nascita del mondo. Benvegnù usa questa, o meglio lo spazio più profondo, come scenografia per elaborare una narrazione musicale incantevole: una prova di squisito cantautorato accompagnata da raffinati arrangiamenti che dal pop sconfinano nel jazz e nel rock.

Chitarrista, cantante e fondatore degli Scisma, uno dei gruppi pop-rock più significativi degli anni ’90, Paolo Benvegnù vanta produzioni, dischi di successo e importanti collaborazioni. Le sue canzoni sono state reinterpretate da grandi artisti, come Mina (“Io e Te”), Irene Grandi (“E’ solo un sogno”), Giusy Ferreri, Marina Rei (“Il mare verticale”).

“H3+” conclude la trilogia iniziata da “Hermann” e “Earth Hotel”: un viaggio a tre tappe all’interno dell’anima.

 

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.