RICCARDO MAFFONI “FACCIA” da oggi in radio

Dopo i numerosi successi riscossi (ricordiamo fra gli altri la vittoria al Festival di Sanremo Sezione Giovani nel 2006 e la condivisione di palchi con star nazionali ed internazionali), il rocker torna più forte di prima con il brano che dà il nome all’omonimo album prodotto con Michele Coratella, in uscita ad aprile 2018.

“Faccia” è una ballata rock, con un ritmo medio lento caratterizzato da una batteria molto presente che accompagna il cantato, quasi come una sorta di cammino, lento, profondo, costante. Le parole sono un susseguirsi di immagini e la faccia è forse più una metafora legata alla vita, legata alle varie situazioni che si affrontano tutti i giorni, in ogni ambito.
«Il testo è nato da un dialogo, un dialogo con me stesso, anzi, con il me stesso di 20 anni fa. La prima frase del testo spiega già tutto: “Ci vuole faccia… per farcela in questa vita. Ci vuole faccia… per resistere al peggio”. Musicalmente la strofa è tutta in crescendo fino al ritornello, dove tutti gli strumenti suonano quasi a sostenere le parole, per spingerle, farle arrivare, farle capire. Il testo qui cambia prospettiva e le parole che canto, che ripeto (non è tutto qui) sono a ricordare che nella vita oltre alla ricerca, alla rincorsa dei nostri sogni, che mentre guardiamo lontano c’è altro, c’è qualcosa, c’è qualcuno, proprio lì davanti a noi, e che a volte basta semplicemente lasciarsi trasportare in questo nostro lungo cammino». Riccardo Maffoni

 

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.