Sanremo 2019. Seconda Serata

Ph: Backstage Press

Seconda serata, dodici concorrenti e tanti ospiti. L’apertura è affidata al “direttore” Baglioni che con i suoi ballerini canta NOI NO. Claudio Bisioe Virginia Raffaelericordano le regole del televoto si parte subito con la gara.

Achille Lauro, come da scaletta è il primo ad esibirsi, seguito poi da Einar.

Bisio si sofferma sul fatto che Baglioni nel scrivere i propri testi non utilizza la punteggiatura e per tale motivo diviene difficile cantare le sue canzoni, ripercorrono alcuni dei brani storici del cantautore romano, utilizzando -però- questa volta tutta la punteggiatura possibile.

Torna la gara con Il Voloe poi Arisa.

Bisio risponde ad alcuni tweet a lui rivolti, prendendo in giro gli Hater.

Primo super ospite della serata a salire sul palco è Fiorella Mannoia, che presenta il suo nuovo singolo “Il Peso del coraggio”. L’artista è raggiunta da Baglioni, che dopo aver raccontato alcuni aneddoti l’accompagna alla chitarra   nel brano “Quelle che le donne non dicono”.

Arriva Nek, quinto concorrente della serata per quanto riguarda la gara.

Sketch di Virginia Raffaele con Baglioni, pianoforte e poltrona per omaggiare Lelio Luttazzi, sketch che si conclude con un’apparizione di Pippo Baudoche porta via con se Virginia.

Continua la gara con Daniele Silvestrie Rancore.

Dopo il ritorno di Pierfrancesco Favino nella puntata di ieri, ritorna sul palco dell’Ariston Michelle Hunzikerche con Claudio Bisio eseguono un pezzo di danza e canto facendo satira politica. Al termine Michelle presenta gli Ex-Otago.

Ancora super ospiti, questa volta tocca a Marco Mengoniche insieme a Tom Walkercanta “Hola”. Dopo l’ovazione del pubblico, Mengoni duetta con Baglioni dapprima in “L’Essenziale” e poi in “Emozioni” di Lucio Battisti.

Riprende la gara con Ghemon, Loredana Bertè, Paola Turci.

Virginia Raffaele, in un enorme abito rosso esegue una parodia della Carmen di Bizet.

Ultimi due artisti in gara, Negritae il duo Federica Carta e Shade.

Di nuovo spazio a Pippo Baudo che con Claudio Baglioni ricordano il festival del 1985 in cui Questo piccolo grande amore fu eletta canzone d’amore del secolo. Baglioni la canta.

Prima di chiudere il televoto c’è ancora spazio per altri ospiti, arrivano sul palco Pio e Amedeoche con la spalla di Baglioni fanno satira sul mondo delle tasse e della politica.

Arriva, poi, Riccardo Coccianteche insieme a Giò di Tonnoesegue “Bella”. Si conceda dal pubblico eseguendo al pianoforte Margherita, esecuzione accompagnata ad un secondo pianoforte da Baglioni.

Sul finire della puntata Michele Riondinoe Laura Chiattiun’ultima esibizione per presentare il loro ultimo film “Un’Avventura”, cantando l’omonimo brano.

La classifica della serata vede nella zona blu: Daniele Silvestri, Arisa, Achille Lauro, Loredana Bertè. In quella gialla: Ex-Otago, Il Volo, Ghemon, Paola Turci ed in quella rossa: Federica Carta e Shade, Nek, Negrita, Einar.

© Copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.