Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri nasce a Livorno, l’11 agosto 1967 allenatore di calcio ex calciatore italiano, allenatore della Juventus.

Da calciatore gioca col Pisa, Pescara, Cagliari, Perugia e Napoli. Nel 2002 vince il campionato di Serie D con l’Aglianese,

Nel  2007-2008 porta il  Sassuolo alla promozione in Serie B, e Supercoppa di Serie C1.

Dal 2008 al 2010 allena il Cagliari in Serie A.

Arriva al  Milan dal 2010 al 2014, conquistando in rossonero uno scudetto e una Supercoppa italiana. Dal 2014 al 2019 alla  Juventus, vince 5 campionati italiani e 4 Coppe Italia, 2 Supercoppe italiane, raggiunge  per 2 volte la finale di UEFA Champions League.

E’ stato eletto Panchina d’oro di Prima Divisione 4  Panchine d’oro e 4 volte migliore allenatore AIC vincitore del Premio Nazionale Enzo Bearzot iscritto introdotto nella   Hall of Fame del calcio italiano

. Massimiliano è nella storia del calcio italiano ad aver vinto 5 e scudetti e 4 Coppe Italia consecutivamente.

È cresciuto nel quartiere livornese di Coteto.

Centrocampista dalle spiccate caratteristiche offensive.

Preferisce moduli abbastanza offensivi.

Inizia la carriera professionistica con il Cuoiopelli di Santa Croce sull’Arno, 1984-1985. Dopo il Livorno, passa al  Pisa .

Pierpaolo Marino è stato colui che ha visto in Massimiliano grandi potenzialità Gioca col  Cagliari, poi a  Perugia, in Serie B.

Dal  Pescara passa alla Pistoiese. Inizia  la carriera di allenatore con l’Aglianese

Nel  2004 allena  SPAL, in Serie C1.

Nel 2008 l’accordo col Cagliari, ottiene  il primo ingaggio da allenatore

L’arrivo al Milan .

Maggio 2019, alla  Juventus vince il suo ottavo scudetto consecutivo ed ottava Supercoppa italiana.

L’addio di Allegri sulla  panchina bianconera al termine della stagione.

Luca Ruggiero

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.