Amici per la pelle, all’Ischia Film Festival un messaggio di speranza

Il confronto con la malattia, rappresenta sempre un dramma per chi si ritrova a combatterla. “Amici per la pelle” il cortometraggio del regista Angela Bevilacqua affronta proprio questa tematica. Si allontana dai soliti canoni, dal solito linguaggio per irrompere con quello dell’amore, della amicizia e della possibilità.

Protagonisti del corto Gigi & Ross, che attraverso un’amicizia nata in una sala di attesa di un ospedale raccontano le storie parallele di due persone  affette da una grave malattia.

Il lavoro fatto sulla malattia in realtà dura da anni – ha dichiarato Ross – perché noi con il professor Paolo Ascierto collaboriamo da più di un decennio. Spesso siamo andati in giro nei reparti del Pascale o abbiamo fatto incontri con i pazienti; abbiamo cercato, insieme ad Angela, di lavorare in modo empatico, alleggerendo il più possibile perché era la chiave giusta. Sembra assurdo; nonostante trattassimo una tematica delicata, ci siamo divertiti, mantenendo sempre un grande rispetto”

“È stato semplice lavorare insieme – ha proseguito Gigi – perché dopo tanti anni ci capiamo con uno sguardo. La difficoltà è arrivata nel momento in cui abbiamo dovuto trasmettere un messaggio di speranza che inevitabilmente si lega alla disperazione. Infatti, il leitmotiv di questo film è godersi la vita”.

Le piattaforme online sicuramente sono un canale per raggiungere tutti, oltre ai Festival – ha affermato la regista Angela Bevilacqua – e credo che anche la Fondazione Melanoma lo porterà in giro”.

Gabriella Sandrelli © copyright Backstage Press. All Rights Reserved

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.